Collaudo di stampi

Collaudo più rapido grazie all'ottimizzazione della formatura

Durante il collaudo degli stampi di formatura delle lamiere, la complessa interazione tra materiale, utensile e pressa richiede una gestione più rapida possibile. I sistemi di metrologia ottica GOM permettono un'analisi rapida di forma e dimensioni della lamiera. Inoltre, il sistema ARGUS di GOM per l'analisi della formatura rileva i difetti del materiale che si verificano durante il processo di formatura quando ancora non sono visibili all'occhio umano. L'analisi della causa obiettiva riduce significativamente i tentativi prima della messa in commercio. Inoltre, i controlli esaustivi di qualità basati sulla metrologia GOM comportano minori tempi di avvio della produzione garantendo l'integrità del componente.

GOM Settori industriali Collaudo più rapido grazie all'ottimizzazione della formatura

Controllo di forma e dimensione

Durante il collaudo, il digitalizzatore 3D ATOS fornisce risultati rapidi relativi alla geometria effettiva del componente stampato. Ciò permette di verificare direttamente in officina che il componentè adatto per il montaggio che soddisfa i requisiti ottici. Il sistema ATOS non solo misura gli scostamenti tra il componente stampato e i parametri CAD sull'intera superficie, ma controlla anche lo schema dei fori, la finitura e il ritorno elastico in base alle tolleranze richieste. Il sistema si serve di speciali algoritmi con precisione al subpixel per un'analisi accurata dei bordi di taglio.

Rilevamento di difetti al materiale

I limiti di formatura del materiale possono essere superati durante lo stampaggio, senza che ciò sia immediatamente visibile all'occhio umano.

Il sistema di misura delle deformazioni ARGUS di GOM controlla le aree del materiale che sono state indebolite in maniera critica, ad esempio a causa di una riduzione estrema dello spessore del materiale. I valori di deformazione e la riduzione dello spessore vengono visualizzati in forma di grafico e verificati secondo la curva limite di formabilità (FLC) del materiale selezionato, generando il diagramma limite di formabilità (FLD). Il FLD rivela le aree che necessitano la modifica dei parametri di stampaggio (lubrificazione, forza di appoggio, posizionamento della lamiera, ecc.) o le aree dello stampo che devono essere rilavorate. Il sistema ARGUS aiuta a determinare i difetti al materiale creatisi durante il processo di formatura. Al contempo, il sistema supporta l'ottimizzazione del collaudo degli stampi.

Per la verifica del processo di formatura di uno stampo multistadio, i parametri dei vari stadi di formatura possono essere registrati e verificati in un unico progetto. È possibile misurare, visualizzare e verificare i rapporti di deformazione in ogni singolo stadio e durante l'intero processo di deformazione.

Per saperne di più sulle applicazioni: