Workshop sullo stampaggio a iniezione in Svezia

10/2014Il 25 settembre 2014 il nostro distributore svedese Cascade ha dato il benvenuto ai circa 65 partecipanti allo workshop sullo stampaggio a iniezione a Mölndal per condividere le proprie esperienze sulle ultime tendenze del settore dello stampaggio a iniezione.

Il workshop ha fornito principalmente a clienti e potenziali tali informazioni utili su: ATOS Triple Scan, ATOS ScanBox, ATOS Compact Scan e ARAMIS.

L'evento era incentrato principalmente sul sistema di misura ATOS, un digitalizzatore 3D utilizzato nei più svariati settori industriali per la misurazione 3D e l'analisi. I dati acquisiti e analizzati forniscono informazioni rilevanti per il settore dello stampaggio a iniezione, consentendo il potenziamento dei processi e l'individuazione delle misurazioni necessarie. Dato il continuo sviluppo, sono disponibili diverse versioni dei sistemi di misura ATOS. Ogni sistema ATOS è specializzato per diverse operazioni di misura :

ATOS ScanBox – Macchina di misura ottica 3D per la digitalizzazione e l'analisi 3D completamente automatizzate di parti e componenti. Componenti industriali ottimizzati, mobilità e massima sicurezza in una macchina di misura 3D standardizzata.

ATOS Triple Scan – Soluzione top di gamma per risultati di misura precisi e dati completi. Utilizzato principlmente per la misurazione di superfici lucide, strutture sottili e bordi.

ATOS Compact Scan –Soluzione compatta e versatile per la misurazione 3D dei componenti. Apre la strada a nuove aree di applicazione dalle molteplici opportunità.

In aggiunta, sono stati presentati brevemente i test sui materiali e sui componenti con il sistema ARAMIS.

ARAMIS – viene utilizzato per l'analisi ottica della deformazione 3D di stampi e componenti. Indipendentemente dal materiale analizzato, questo sistema fornisce risultati completi su profili 3D, spostamento e deformazione.

Dopo una breve introduzione al mondo dei sistemi di misura ATOS e la presentazione di ulteriori tecnologie GOM, il produttore di automobili Volkswagen ha dimostrato come i sistemi di metrologia ottica di GOM possono migliorare lo stampaggio a iniezione nella pratica quotidiana. Cascade ha mostrato inoltre come sono concepiti e realizzati i sostegni da utilizzare nello ATOS ScanBox. Inoltre un istituto di ricerca industriale ha tenuto una conferenza su "Costi dovuti a una qualità insufficiente". L'istituto ha evidenziato i problemi legati ai difetti di qualità nella produzione e ha mostrato come le nuove tecnologie di misura possono ridurre i costi con il miglioramento dei processi di assicurazione della qualità. A completamento dello workshop, è stata tenuta anche una dimostrazione dal vivo sulla misurazione automatizzata e sulla nuova funzione di auto-teach, che permette di ridurre i tempi di programmazione.

I partecipanti sono stati quindi divisi in due gruppi per visitare cinque postazioni di lavoro che mostrano le applicazioni concrete dello stampaggio a iniezione di materie plastiche.

GOM è rimasta veramente soddisfatta del feedback positivo dei partecipanti e desidera ringraziare Cascade per l'ottima organizzazione dello workshop.